Home » PON 2014-2020 Competenze di Base

SERVIZI AMMINISTRATIVI

PON ISTRUZIONE – FSE

PON INFRASTRUTTURE – FESR

OBBLIGO VACCINAZIONI

ISCRIZIONI ON LINE

Miur

SITI ISTITUZIONALI

PON 2014-2020 Competenze di Base

CHE COS’E’ IL PON “Per La Scuola”

Il PON (Programma Operativo Nazionale) è la definizione particolareggiata dei Fondi Strutturali Europei, principale strumento finanziario della politica regionale UE per rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale al fine di ridurre il divario fra le regioni più avanzate e quelle in ritardo di sviluppo. Nel caso specifico è lo strumento per dare alle scuole italiane la possibilità di accedere alle risorse comunitarie, aggiuntive rispetto a quelle rese disponibili dal Governo nazionale, al fine di migliorare il sistema nel suo complesso. Le risorse previste da questi fondi vengono distribuite secondo un arco temporale di sette anni.

Il PON è un programma plurifondo composto da:

• FSE – Fondo Sociale Europeo: finanzia interventi nel campo sociale, interventi sul capitale umano, letteralmente: formazione e certificazione
• FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale: finanzia interventi infrastrutturali e tecnologici.

PON ASSE I – Istruzione (FSE)

L’avviso punta a rafforzare le competenze di base delle studentesse e degli studenti, allo scopo di compensare svantaggi culturali, economici e sociali di contesto, garantendo il riequilibrio territoriale, e ridurre il fenomeno della dispersione scolastica.

Alle scuole è richiesto di proporre approcci innovativi che mettano al centro lo studente e i propri bisogni e valorizzino gli stili di apprendimento e lo spirito d’iniziativa per affrontare in maniera efficace e coinvolgente lo sviluppo delle competenze di base.

L’obiettivo è rafforzare le competenze di comunicazione in lingua madre e in lingua straniera, quelle logico-matematiche e le competenze di base in campo scientifico.

COMPETENZE DI BASE  – AVVISO N. 1953 del 21/02/2017

Documenti Generali 

Sottoazione 10.2.1A – FSEPON-MA-2017-7 – “Musica e movimento in gioco”

Moduli per la Scuola dell’Infanzia

 Descrizioni moduli 

Il nucleo fondante del progetto sarà costituito dalle esperienze musicali intrinsecamente connesse con la dimensione motoria, che prevedranno soprattutto giochi svolti in gruppo, valorizzando una dimensione sociale e socializzante. Le esperienze diventeranno occasione di ascolto ed espressione per agevolare l’apprendimento del bambino, affinché la comunicazione avvenga attraverso i canali corpo, gesto e sonorità.
Il progetto avrà durata biennale e si strutturerà in 4 moduli, 2 per ciascun anno: pertanto gli alunni parteciperanno alle attività di musico-terapia per 2 ore alla settimana per un totale di 15 incontri, da gennaio a giugno 2018 e da gennaio a giugno 2019. I moduli sono stati ideati per i due Plessi dell’Infanzia dell’Istituto, dando così omogeneità di intenti rispetto al Piano dell’Offerta Formativa. Si privilegerà il coinvolgimento degli alunni di 5 anni in quanto in questa fascia di età è necessario potenziare le competenze in uscita in funzione del futuro ingresso alla Scuola Primaria.
Nel dettaglio l’esperto partirà dalle esigenze e dalle emozioni del bambino; osserverà, condividerà e sosterrà le potenzialità creative e comunicative individuali. Pertanto il Progetto di musico-terapia si rivolgerà ai bambini mirando al loro diretto coinvolgimento attraverso la produzione sonora con la voce, il corpo e semplici strumenti musicali appositamente studiati. L’esperto creerà una relazione con il gruppo e per il gruppo alunni in un clima ludico attraverso un dialogo sonoro secondo un percorso che porta alla sperimentazione informale suono/rumore e silenzio, ad una sempre maggiore strutturazione ritmico-melodica, valorizzando anche la dimensione creativa dell’esperienza. Nelle esplorazioni del mondo corporeo e sonoro giocano un ruolo importante tanto l’ascolto partecipato della musica quanto il movimento sulla musica stessa, che si può realizzare sotto forma di balli e pantomime, secondo il principio dell’aggiustamento spontaneo su di un ritmo dato.

 

Sottoazione 10.2.2A – FSEPON-MA-2017-7 – “Comunicazione attiva ed innovativa”

Moduli per la Scuola Secondaria di 1° grado

Il progetto si struttura in 2 tipologie di moduli, uno per la lingua madre e l’altro per la lingua inglese. Si intendono attivare nel corso del biennio un totale di 6 moduli, di cui 4 di lingua italiana e 2 di lingua inglese:
“Scrittori in erba” per la lingua italiana, replicato per una platea più ampia per il primo anno di progetto; sono previsti 10 incontri di 3 ore ciascuno con cadenza quindicinale e con l’attivazione di un servizio mensa per gli alunni coinvolti
“Giornalisti a scuola” sempre per la lingua italiana replicato per una platea più ampia per il secondo anno di progetto; sono previsti 10 incontri di 3 ore ciascuno con cadenza quindicinale e con l’attivazione di un servizio mensa per gli alunni coinvolti
“Play and learn”, per la lingua inglese per il primo e il secondo anno di progetto e quindi anch’esso replicato per una platea più ampia.
Le attività si svolgeranno in orario extrascolastico nel plesso della Scuola Secondaria di 1°, utilizzando laboratori informatici, aule LIM, biblioteca scolastica integrata di un ambiente digitale flessibile.
Il progetto, che si basa su una didattica attiva e laboratoriale, affiancherà i consueti interventi formativi di recupero e sostegno, che l’istituto realizza secondo modalità tradizionali. Si utilizzeranno tecniche operative con strumenti multimediali (imparare facendo), tecniche di simulazione (gioco di ruoli), di analisi della situazione (studio di casi reali), di produzione cooperativa (imparare insieme a modificare e/o a inventare un prodotto), di attività esperenziali (costruire il sapere in modo attivo attraverso situazioni di apprendimento fondate sull’esperienza). Tali modalità creeranno un clima di serena collaborazione ed operatività per aumentare l’interesse e la partecipazione di ciascun destinatario, in particolare degli studenti in situazioni di disagio che hanno bisogno di essere motivati e rimotivati all’acquisizione di saperi e competenze.

Documenti Generali 

                Allegato 1 – Istanza di Partecipazione 

                Allegato 2 – Scheda di Autovalutazione 

Documenti Modulo “Play and Learn 1”

    Allegato 1 Istanza di partecipazione TUTOR/ESPERTO

              Allegato 2 Scheda di autovalutazione ESPERTO

              Allegato 2 Scheda di autovalutazione TUTOR 

 

REGISTRO ELETTRONICO

PROGETTO FAMIGLIA FORTE

PROGETTO LEGALITA’

PNSD

CodeWeek 2016

PROGETTO GIORNALISMO

PROGETTO P.I.P.P.I.

PROGETTO INTERCULTURA

SCUOLA AMICA UNICEF

PROGETTO COMENIUS

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 42 altri iscritti