Home » Sicurezza

SERVIZI AMMINISTRATIVI

PON ISTRUZIONE – FSE

PON INFRASTRUTTURE – FESR

OBBLIGO VACCINAZIONI

ISCRIZIONI ON LINE

Miur

SITI ISTITUZIONALI

Sicurezza

PROGETTO SICUREZZA   

ATTIVITA’ a.s. 2017/18

L’Istituto Comprensivo “Lorenzo Lotto” aderisce alla campagna IMPARARESICURI promossa dal settore scuola di Cittadinanzattiva, un’organizzazione di tutela dei diritti e di promozione della partecipazione civica, impegnata negli ambiti della sanità, dei servizi di pubblica utilità, della giustizia, della formazione e della scuola.

La campagna IMPARARESICURI è una campagna nazionale di informazione e sensibilizzazione sulla sicurezza nelle scuole che ha tra i suoi obiettivi quelli di contribuire alla messa in sicurezza delle scuole italiane e creare collegamenti stabili tra le scuole e il territorio per la gestione comune dei rischi. L’Istituto Comprensivo parteciperà alla XIV giornata nazionale della sicurezza nelle scuole con il Progetto “Imparare sicuri… si può” il giorno 22 novembre 2017 promossa dall’associazione Cittadinanzattiva con:

  • Distribuzione di materiale informativo;
  • organizzazione di giochi, attività, discussioni guidate;
  • visione di videocassette;
  • prova di evacuazione.

Vista l’emergenza sismica sono state già effettuate 3 prove di evacuazione: inizio ottobre, inizio novembre e 22 novembre in concomitanza con la giornata nazionale della sicurezza 2016. Seguirà poi quella di fine aprile – inizio maggio 2017.

La necessità e la responsabilità delle prove di evacuazione, misura idonea a prevenire i rischi, devono essere demandate al Dirigente Scolastico, al responsabile del servizio di prevenzione e protezione, e a tutte le figure sensibili che in modo serio e motivato prevedono l’effettuazione di due o più esercitazioni annuali.

MOTIVAZIONE

Questo progetto è stato predisposto in riferimento al D.L. 626/1994 e al Testo Unico (d.lgs 81/08) in materia di …”miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori sul luogo di lavoro”, in base al quale anche la scuola deve attivarsi per migliorare il livello di sicurezza personale e sociale degli individui.

 FINALITA’

  • Vivere in un ambiente idoneo al benessere psicofisico;
  • favorire un ambiente sicuro;
  • potenziare la consapevolezza che l’ambiente va rispettato e migliorato, in quanto patrimonio di tutti;
  • formare nel cittadino un’appropriata cultura di protezione civile.

DIAGNOSI

  • Esigenza di vivere in un ambiente sicuro;
  • esigenza di acquisire abitudini comportamentali corrette in situazioni di rischio.

DESTINATARI

Alunni, famiglie, personale docente e non docente dell’Istituto Comprensivo.

OBIETTIVI

  1. Conoscere l’ambiente scolastico;
  2. assumere corretti comportamenti a scuola, a casa e nel territorio, per evitare situazioni a rischio;
  3. individuare gli eventi e le situazioni di pericolo che possono coinvolgere la comunità scolastica (incendi, terremoti, frane, crolli…);
  4. assumere corretti comportamenti a scuola, a casa e nel territorio, per affrontare situazioni di emergenza;
  5. prendere coscienza della funzione e dell’utilità del piano di evacuazione in casi di eventi calamitosi;
  6. assumere comportamenti razionali e corretti durante l’evacuazione dell’edificio scolastico.

ATTIVITA’

  1. Individuazione degli spazi e delle loro caratteristiche;
  2. riconoscimento degli spazi esplorati in una carta planimetrica;
  3. individuazione dei luoghi in cui si possono verificare le situazioni di pericolo;
  4. conoscenza della segnaletica e degli impianti di sicurezza;
  5. individuazione dei luoghi sicuri per gli occupanti delle classi in caso di pericolo;
  6. individuazione dei pericoli presenti a scuola (in aula, fuori dell’aula, fuori dell’edificio), a casa, nel territorio;
  7. partecipazione alla campagna “IMPARARESICURI” promosso dal settore scuola di Cittadinanzattiva per i tre ordini di scuola;
  8. discussione per scoprire regole di comportamento adatte ad evitare situazioni di rischio;
  9. attuazione delle regole scoperte;
  10.  individuazione di comportamenti adeguati da assumere in caso di TERREMOTO, INCENDIO…;
  11. conoscenza dei principali organi che operano per la sicurezza (VIGILI DEL FUOCO, CROCE ROSSA, FORZE DI POLIZIA…);
  12.  PROVA DI EVACUAZIONE.

METODOLOGIA

 Le attività si svolgeranno attraverso:

  • conversazioni guidate;
  • lavori individuali e di gruppo;
  • giochi strutturati e non;
  • letture;
  • invenzioni di storie;
  • drammatizzazioni;
  • visioni di videocassette/CD;
  • simulazioni di situazioni di pericolo;
  • uscite nel territorio;

Si cercherà inoltre di coinvolgere genitori “esperti”: Vigili del Fuoco – Protezione Civile – Polizia … per proporre e sviluppare tematiche sulla sicurezza da concordare nella seconda metà dell’anno scolastico.

TEMPI

Il presente progetto  attuato nel corso dell’anno scolastico, ha durata triennale. Verrà approfondita una tematica relativa alla “Sicurezza” con gli stessi argomenti trattati nei tre ordini di scuola: argomento individuato: “CITTADINANZA, COSTITUZIONE E SICUREZZA”.

MODALITA’ DI VERIFICA

  • Corretta attuazione del piano di evacuazione;
  • conversazioni e discussioni relative alle esperienze vissute.

     La Responsabile di progetto

                                                                                 R.S.P.P.   Paola Gigli

 


Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

REGISTRO ELETTRONICO

PNSD

CodeWeek 2016

PROGETTO GIORNALISMO

PROGETTO P.I.P.P.I.

PROGETTO INTERCULTURA

SCUOLA AMICA UNICEF

PROGETTO COMENIUS

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 41 altri iscritti